MOCHA DICK Or The White Whale of the Pacific

MOCHA DICK
Or The White Whale of the Pacific: A Leaf from a Manuscript Journal
O la balena bianca del Pacifico: estratto da un diario di bordo

Jeremiah N. Reynolds

traduzione di Ivo Lombardo

In copertina: illustrazione di Margarita Fjodorova

ISBN 978-88-943223-8-5

10 €

IngleseItalia

Reynolds è il nome ripetutamente invocato da Edgar Allan Poe durante la notte in cui morì. Si tratta di Jeremiah N. Reynolds, esploratore, giornalista e conferenziere americano, morto a New York nel 1858. Non è chiaro per quale motivo lo scrittore avesse invocato proprio quel nome, anche se forse le sue conferenze potrebbero aver ispirato la stesura del romanzo “Le avventure di Arthur Gordon Pym”. Si conoscono, però, i reportage che Reynolds condusse su Mocha Dick, un gigantesco capodoglio albino, il cui habitat era verso le coste meridionali del Cile, responsabile anche dell’affondamento di alcune baleniere, tra cui la Essex, che ispirò il romanzo “Moby Dick” di Herman Melville. Il testo che leggerete, nella traduzione di Ivo Lombardo, biologo e scrittore veneziano, racconta la cattura di questo capodoglio, ponendo fine all’incubo dei cacciatori di balene di quell’epoca.

Acquista

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...